Ristrutturazione di un attico a Verona


Anno: 2014-2015
Progetto: Stefano Rampon, geom. Fabrizio Facchinello
Progetto interni: Stefano Rampon

Realizzazioni opere in cartongesso e pitture: GL di Gianello Leonardo
Realizzazione Impianto Termoidraulico: Termoidraulica Raniero Devis
Realizzazione Opere Murarie e Demolizioni: Listrani Firmino srl
Realizzazione impianto Domotico: Viditek di Cegalin Alessandro

Aziende coinvolte: Mitsubishi, Wurth, Bticino/Vantage, Knauf, VenetaParchetti, Tda, Corian, Cerasa, Axil, Ferri

Questa casa ha ripreso nuova vita, grazie al sapiente intervento e alla splendida collaborazione con i padroni di casa.
La demolizione è stata totale, lasciando l'involucro completamente vuoto.
Qui la scelta è stata quella di enfatizzare il corpo centrale, facendolo “vibrare” con la luce. Il bello è stato quello di renderlo completamente percorribile, essendo esso nevralgico per i collegamenti tra gli spazi interni.
La passione per la musica del proprietario ci ha aiutato nel creare un mix di spazi comuni e privati, fino a realizzare una stanza-studio completamente isolata acusticamente dal resto della casa.
Possiamo dire che quasi ogni cosa che compone la casa è passata sotto i nostri occhi, dall’illuminazione customizzata alle controsoffittature, dagli arredi fissi alle porte interne,anch'esse disegnate ad-hoc,  ad esclusione dei mobili e quadri antichi, altra passione di famiglia del committente.

PUBBLICAZIONE: http://media.ilgiornaledivicenza.it/media/ebooks/riviste/casedimore/20/index.html?page=60













AddThis Social Bookmark Button